Biografia

Iryna Shcherbakova in arte Kruglova.
Nata a Odessa nella regione meridionale dell’Ucraina vicino al Mar Nero. L’Arte è parte integrante della sua vita, infatti, già a 9 anni intraprende gli studi di pianoforte nella scuola di Musica del suo paese. Ama la danza, la musica, l’Arte e tutte le bellezze del mondo.
Irina, inoltre, ha una grande passione per la matematica, per la logica e per questo motivo si iscrive al Politecnico di Kiev, nel dipartimento di elettro-acustico dove ottiene il titolo di Ingegnere Specializzato in tecnologia e misurazione dell’informazione.
Nel 2000 si trasferisce in Italia dove lavora e vive nelle campagne abruzzesi.
La sua attività artistica, in modo specifico, quella legata alla pittura inizia come risposta al suo malessere fisico e psicologico.
I suoi lavori iniziali erano disegni realizzati a penna e a matita, pian piano ha introdotto il colore per esprimere al meglio le sue emozioni.
Dipingere è per lei dar voce al suo essere sensibile e alla sua spiritualità.
La prima parte del suo percorso artistico è stato da autodidatta, ma pian piano si è resa conto che aveva bisogno della conoscenza della tecnica per dar valore alla sua Arte, al suo linguaggio e per questo motivo si iscrive al corso di Pittura della Maestra d’ Arte Lucrezia Di Francesco, presso L’Associazione Culturale “Le Ali della Vita”, sede in Silvi (Te).
L’arte di Iryna è prettamente Simbolica e racconta attraverso la fluidità delle linee un mondo in divenire. La sua ricerca Spirituale le permette di raccontare un mondo sensibile che oggigiorno non si conosce o meglio non si vuol conoscere in quanto si tende a vedere sempre più la parte materialista dell’essere umano, non la sua Anima.
La caratteristica principale dei suoi lavori è l’analisi a livelli, infatti, ogni livello racconta qualcosa che appartiene al mondo circostante o al mondo della creazione. I dipinti vanno osservati con occhio attento per riuscire a captare tutte le informazioni che l’ artista ci vuole raccontare.
Possiamo concludere dicendo che la sua Arte è la sua Anima e l’Anima di una Coscienza Universale.

La mia intervista

Opere

 

Il Viaggio – Ritorno alla Luce